Bilancio Etico Sociale 2020

Bilancio Etico Sociale 2020

Gentili Signori,

Il Bilancio Sociale è parte integrante del sistema informativo generale della Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus e completa la propria azione di comunicazione esterna.
Con questo documento si vuole offrire una informativa strutturata e puntuale dei risultati ottenuti dalla Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus nello svolgimento della propria missione.
È convinzione del Consiglio di Amministrazione che l’esercizio della responsabilità sociale è un atto fondamentale, soprattutto in questo momento di grave crisi pandemica che è stata all’origine di fenomeni che conoscevamo poco o non conoscevamo affatto.
Il 2020 fondamentalmente ha messo in evidenza questa dimensione, ma su un terreno che era già reso faticoso da precedenti crisi, come quella economica.
Anche il settore dei servizi alla persona, che già era messo in discussione dal “libero mercato”, in questo periodo è stato colpito violentemente non solo dalla pandemia ma da tutti i fenomeni sociologici ad essa correlati, tanto da dover attualmente rivendicare la sua identità violata.
È ora fondamentale salvarne il significato affinché possa ripresentarsi all’opinione pubblica come merita: troppo è stato appesantito dall’esperienza pandemica, oltre che infangato da alcune ideologie criptiche e da molti titoli di carta stampata.
Secoli di testimonianza attiva spazzata via, senza tener conto del nostro lavoro per prenderci cura delle persone anziane, fragili e svantaggiate, trattati come capro espiatorio o, peggio, alla stregua degli untori responsabili diretti della morte delle persone che a noi si sono affidate.

Questo quadro, sommato alle altre insidie come quella finanziaria di carattere mondiale e locale, confermano anche quest’anno che l’entrata di bilancio di enti come i Centri Servizi, non è più così certa e definita come poteva esserlo in passato. Al contrario, è certo e confermato il nostro modo di agire nei confronti delle persone di cui ci prendiamo cura.

Il Covid-19 comunque non ci ha scoraggiato, ma ci ha stimolato a ricercare nuovi modelli di sviluppo ulteriormente dettagliati nel rapporto e, laddove necessario, siamo intervenuti e stiamo intervenendo per riorganizzare i nostri servizi, sempre con consapevolezza, responsabilità e confermata sensibilità nei confronti delle persone, nella speranza di migliorare e rinsaldare il rapporto di fiducia e cooperazione che si vuole avere ogni giorno, con tutta la Comunità a cui la Fondazione sente di appartenere. Ancora una volta, un anno del nostro lavoro, vissuto con consapevole paura, tanta responsabilità e tanto dolore condiviso, ma mai sconfitti nell’animo.

Questo lavoro, proposto con piena onestà intellettuale, con trasparenza e voglia di comunicare viene sottoposto alla Vostra critica, affinché la sana interlocuzione possa ricostruire il nesso di responsabilità politica che deve rapportare le scelte di una società civile all’interesse della collettività.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro buona lettura.

Il Presidente
Mons. Cristiano Falchetto

Bilancio-Etico-2020.jpg

Files disponibili