"UN NONNO PER AMICO"

Immagine default

"UN NONNO PER AMICO"

 

"UN NONNO PER AMICO"

Le tre parole chiave sono: l'accoglienza, l'inserimento dei volontari nelle residenze, e il progetto vero e proprio (un nonno per amico). Dopo una prima fase di reciproca conoscenza, i giovani sono invitati a prendersi cura di un anziano. Non viene richiesta una presenza continuativa; saranno i volontari e l'educatore professionale a concordare le visite, rispettando impegni scolastici e personali. L'intento è quello di coinvongerli nei momenti importanti dell'anziano offrendo ai residenti la possibilità di sentirsi ancora capaci di sviluppare legami significativi all'esterno della struttura.

Cosa chiediamo ai volontari?
Ai volontari viene richiesto ascolto e compagnia, dialogo e socializzazione; presenza nei momenti importanti per l'anziano; rispetto della privacy; cura dell'abbigliamento consono all'ambiente; rispetto dell'orario concordato e puntualità. Le date e le ore di impegno saranno da concordare con l'educatore professionale a seconda della disponibilità del volontario. Sono richieste almeno due ore al mese per lo sviluppo e il mantenimento della relazione.

Contatti per partecipare: Dorota Krysiak e Lorella Belligoli (responsabili di area) 0458296186. E-Mail: educatori@piaoperaciccarelli.org.