Arte e Fede alla POC

Immagine default

Arte e Fede alla POC

 

ARTE E FEDE ALLA POC



Domenico Marte



Le celebrazioni per il ventennale di pittura presso la Fondazione Pia Opera Ciccarelli, dopo l’estemporanea e le personali di Rita Chincarini, Gianni Franceschini e Lucio Sinigaglia, proseguono il 27 settembre 2007 con una serata culturale tenuta dal direttore dell’ufficio catechistico diocesano di Verona don Antonio Scattolini.

“Le virtù cardinali nell’arte pittorica”. Questo il tema della conferenza. Un pubblico numeroso e attento e il quartetto d’archi Suavis ( Rita Poli, Eleonora Elio, Cecilia Recchia, Marco Sartori) che anche in questa occasione ha saputo catturare l’anima dei partecipanti offrendo un repertorio musicale che bene ha saputo interpretare lo spirito della serata.

La virtù è una disposizione abituale e ferma a fare il bene. Essa consente alla persona, non soltanto di compiere atti buoni, ma di dare il meglio di sé. Con tutte le proprie energie sensibili e spirituali la persona virtuosa tende verso il bene; lo ricerca e lo sceglie in azioni concrete verso di sé e verso gli altri.

Queste le parole di don Antonio che attraverso la visione di opere d’arte, diverse per epoca e stile e la parola del Catechismo della Chiesa Cattolica, ha offerto al pubblico una lettura sapiente sul valore e il significato delle Virtù. Guardiamo la “Vita di Cristo” e quindi la vocazione dell’uomo come “vita nello Spirito”, vocazione che determina la dignità della persona umana e il suo anelito all’unione con Dio e quindi alla santità.

Nella “Lettera agli artisti” di Giovanni Paolo II si legge: “ … La bellezza è in un certo senso l’espressione visibile del bene, come il bene è la condizione metafisica della bellezza…”.

Questo rapporto tra bellezza e bene è fondamentale in ogni campo dell’agire umano perché significa collegare lo splendore di ogni arte, compreso il prendersi cura di sé e dell’altro, alle virtù cristiane per una ricerca di santità.

Queste celebrazioni per il ventennale di pittura si sono concluse il 30 settembre con la personale del pittore Sek, presso il giardino d’inverno della Fondazione Pia Opera Ciccarelli onlus.

Mons. Carlo Vinco, presidente della Fondazione, ringrazia quanti hanno reso possibile la realizzazione di questo mese dedicato all’arte e manifesta il suo impegno di voler promuovere attività formative e di partecipazione che sappiano celebrare virtù e bellezza a tutela della dignità umana.



da Il Sentiero Ottobre 2007