L'Alzheimer esce dalle famiglie "C'è una solida rete di sostegno"

<br />
<b>Notice</b>:  Undefined property: stdClass::$iten in <b>/var/www/vhosts/piaoperaciccarelli.org/httpdocs/templates/default/new.tpl.php</b> on line <b>42</b><br />
<br />
<b>Notice</b>:  Trying to get property of non-object in <b>/var/www/vhosts/piaoperaciccarelli.org/httpdocs/templates/default/new.tpl.php</b> on line <b>42</b><br />

L'Alzheimer esce dalle famiglie "C'è una solida rete di sostegno"

 

Sono oltre trecento le realtà attive
Trabucchi: "L'anello debole sono gli ospedali di comunità".
Nuovi centri diurni con i fondo regionali.
L'Organizzazione mondiale della Sanità l'ha definito una piaga socaile, una priorità della salute pubblica.
E a detta dei medici specializzati in demenze, prima di avere di avere una risposta terapeutica adeguata, i paziendit di Alzheimer dovranno attendere almeno 10 anni.

LEGGI DI SEGUITO l'articolo completo su l convegno.


Files disponibili