Inaugurazione Settore ristorazione e Residenza Tre Fontane

San Giovanni Lupatoto - Inaugurazione Settore Ristorazione e Residenza Tre Fontane

 

Sabato 7 dicembre 2019 si è tenuta l’inaugurazione del Settore Ristorazione e della Residenza Tre Fontane del Centro Servizi Mons. Ciccarelli di San Giovanni Lupatoto. Alle ore 15.15 la benedizione di Mons. Domenico Calcagno a cui è seguito il taglio del nastro con Residenti, Familiari, Personale e Autorità locali.

Non c’è campo in cui la tecnologia e l’innovazione non abbiano migliorato la qualità e l’efficienza dei servizi della Fondazione Pia Opera Ciccarelli ONLUS.

La nuova cucina è pensata per ottimizzare il consumo energetico, con zone di lavorazione dei cibi dedicate per evitare ogni contaminazione e dotata di attrezzature delle migliori tecnologie. Ogni settore della cucina è un piccolo e singolo laboratorio, costruito con accorgimenti architettonici per garantire una maggiore efficienza ed efficacia nelle azioni di igienizzazione e sanificazione dell’ambiente. La nuova cucina è inoltre dotata di macchinari innovativi (cottura sottovuoto, a vapore, in pressione) e sistemi di cottura ad induzione.

Nella Residenza Tre Fontane grande attenzione è stata posta nella progettazione di un ambiente disponibile a modalità di approccio multisensoriale con una specifica attenzione allo spazio, agli arredi, alla luce e ai colori, concepito per essere vissuto dall’anziano e dai suoi familiari.

La condizione di estrema fragilità delle persone accolte impone la Fondazione a ripensare ai contenuti delle proposte socio-educative che rischiano di non rispondere alle specifiche esigenze di persone con capacità psico-fisiche e relazionali molto compromesse o che esprimono comportamenti problematici.

È ormai riconosciuto come l’ambiente, e in particolare la camera da letto quale spazio di vita e benessere, deve essere rimodellato sulle loro esigenze quale parte integrante dell’approccio globale e olistico alla cura e assistenza.

Tra le progettualità innovative e terapeutiche si segnalano:

- realizzazione di una parete attrezzata e del letto con un’inclinazione di 8° per consentire alla persona di poter avere una migliore visione dello spazio esterno e, al contempo, non avere una visuale diretta sul corridoio del reparto;

- possibilità di personalizzazione della camera e identificazione di uno spazio per la presenza di familiari e visitatori per favorire il processo di adattamento della persona e il correlato equilibrio psico-fisico;

- posizionamento di impianti LED di illuminazione dinamica che, nel corso della giornata, simulano le fasi cromatiche della luce solare per mantenere e sostenere il ritmo circadiano e l’orologio biologico;

- creazione di spazi sonori e visivi personalizzati attraverso l’ottimizzazione della qualità e della quantità degli stimoli.

La Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus dal 1885 è impegnata sul territorio veronese nel costruire percorsi di inclusione e di assistenza socio-sanitaria rivolti ad adulti e anziani non autosufficienti perché possano essere i veri protagonisti del proprio progetto di vita.
La Fondazione con i suoi 800 dipendenti gestisce nel territorio veronese 9 Centri Servizi per adulti e anziani non autosufficienti di I e II livello (650 posti letto), 2 Centri Diurni per anziani non autosufficienti (40 posti), 9 appartamenti per un abitare indipendente a San Giovanni Lupatoto, 9 appartamenti protetti per un abitare collaborativo a Verona, una rete di servizi domiciliari.

Leggi di seguito i 2 a rticoli relativi del giornale "L'Arena"


Files disponibili