Corsi di Formazione per Operatore Socio Sanitario O.S.S. 2022

Corsi di Formazione per Operatore Socio Sanitario

 

Con la Delibera della Giunta Regionale n. 811 del 05/07/2022 è stata approvata la programmazione dell’offerta formativa per Operatore Socio Sanitario.
La Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus è in attesa dell'approvazione per l'avvio di percorsi formativi a Verona (San Michele Extra) e San Giovanni Lupatoto.

INVIA LA TUA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A
[email protected]
indicando cognome, nome e numero di telefono


POSTI DISPONIBILI PER SINGOLO CORSO
30 allievi più eventuali sovrannumerari che presenteranno richiesta di riconoscimento crediti

 

REQUISITI DI ACCESSO
Ai destinatari degli interventi formativi è richiesto l’assolvimento al diritto dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente oppure il compimento del 18 anno di età alla data di iscrizione al corso e il titolo di scuola secondaria di primo grado (licenza media).

Titoli conseguiti all’estero e cittadini stranieri
a) In caso di titolo di studio non conseguito in Italia e analogo a titoli di diploma, laurea italiani ecc. deve essere presentato l’attestato di comparabilità rilasciato da CIMEA o la Dichiarazione di Valore.
b) In caso di titolo non conseguito in Italia e analogo alla licenza media, deve essere presentata la Dichiarazione di Valore;
I corsisti stranieri devono possedere il certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, almeno di livello B1. Sono esonerati dalla presentazione del predetto certificato, i cittadini stranieri che sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
a) diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media) e diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguiti in Italia;
b) attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso triennale di IeFP;
c) diploma di tecnico superiore, di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia;
d) dichiarazione di superamento della prova di lingua italiana rilasciata dalla Regione del Veneto.
I suddetti requisiti devono essere prodotti all’avvio del percorso formativo pena la non ammissione.

Riconoscimento di crediti
La Regione del Veneto riconosce agli aspiranti corsisti la possibilità di chiedere la valutazione delle attività pregresse.
La procedura di riconoscimento e quantificazione di credito formativo deve essere richiesta all’iscrizione al percorso; non saranno autorizzate richieste di credito durante lo svolgimento del percorso formativo.
a) Allievi in possesso del Diploma di Stato conseguito presso le Istituzioni scolastiche a indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale;
b) Esperienze lavorative con svolgimento di mansioni riconducibili all’assistenza alla persona negli ambiti socio-sanitario, sociale e socio-assistenziale (DGR n. 811/2022, art. 6)


COSTO
€ 1.800,00 euro
La Giunta Regionale valuterà la possibilità di sostenere, in particolare a favore di soggetti disoccupati o inoccupati, la partecipazione al percorso formativo attraverso l’erogazione di un voucher formativo individuale. I criteri di assegnazione, le modalità di richiesta e le caratteristiche dello strumento saranno definite con specifico provvedimento, ma sarà comunque prevista una co-partecipazione finanziaria da parte degli interessati.